ūüéĀ Spedizione 24/48h | Pagamento alla Consegna¬†ūüéĀ

Chi siamo

Stefania e Giuliano, la coppia UpLife Baby

Questa √® la nostra storia…


Fino a qualche anno fa, eravamo due ingegneri napoletani che lavoravano nella stessa azienda.

Non ci conoscevamo ed avevano un’esistenza piuttosto normale, fatta di quella routine che appartiene a tantissime persone: lavoro, casa, poco tempo per le proprie passioni e un paio di viaggi all’anno.

Poi, un giorno, ci siamo incontrati, proprio sul posto di lavoro.



‚ÄúLavoravamo entrambi per la filiale di una grande azienda nel campo dell’impiantistica. Quando ottenni una promozione, mi diedero la possibilit√† di gestire un piccolo gruppo di lavoro. Per√≤ non fui io a scegliere i membri, ma il mio diretto superiore. Una di loro si rivel√≤ essere la bellissima ragazza che √® oggi mia moglie‚ÄĚ. –Giuliano



Non fu un colpo di fulmine, anzi. All’inizio non andavamo nemmeno particolarmente d’accordo. Poi siamo diventati amici con passioni in comune, ma a far scoppiare l’amore fu un viaggio in Cina.


“Il destino, a volte, √® proprio strano. Le chiesi di accompagnarmi per un viaggio in Cina e lei mi rivel√≤ che avrebbe sempre voluto andarci fin da bambina, da quando Mulan era diventato il suo film preferito.” –¬†Giuliano

 

L’amore ha il potere di stravolgerti la vita e può farti fare qualsiasi cosa. Può farti esplodere di felicità e cambiare ogni aspetto della tua esistenza fino a quel momento.



“Al nostro ritorno sembravamo diversi, avevamo scoperto una sinergia tra di noi che sarebbe stato il motivo della nostra felicit√† di oggi. Dopo un paio d’anni dal nostro primo viaggio insieme, mi avrebbe chiesto di sposarlo. Sembrava un momento perfetto, sia io che il mio compagno avevamo un lavoro e una casa nostra”. –¬†Stefania


Per√≤ non tutto stava andando per il meglio…

 

L’attivit√† cominciava ad andare male, poi la crisi che ha investito tutti ed infine l‚Äôazienda taglia il personale che non pu√≤ pi√Ļ permettersi.

Dopo aver fatto tanta fatica…come fare a ribaltare tutto e ricominciare da capo?

Altre volte, per√≤, la difficolt√† sta pi√Ļ nel superare un personale modo di pensare o nel ribaltare il modo di vivere. Infatti, la parola crisi, scritta in cinese, √® composta di due caratteri: uno √® il pericolo, l’altro l’opportunit√†.



“Era marzo 2016, veniamo licenziati e ci ritroviamo, letteralmente, nei guai. Chiunque non avrebbe voluto essere nei miei panni. In quel periodo ero anche incinta di tre mesi e ricordo che pensai semplicemente ‘e ora come si va avanti?‘ ” –¬†Stefania



“Non potevo sopportare l’idea di non riuscire a garantire la serenit√† necessaria a mia moglie e al futuro bambino. Cos√¨ mi misi subito a cercare lavoro, mentre lei sarebbe rimasta a casa per proseguire la gravidanza.” –¬†Giuliano



La rete è stata di grande aiuto!

 

Per allontanare i pensieri dovuti al momento difficile, Stefania si era buttata nel mondo dei blog dedicati alle mamme e da lì è nata una nuova possibilità.



“Leggevo di tante mamme che erano sempre attive, tra lavoro, impegni e viaggi. Alcune avrebbero voluto pi√Ļ tempo per preparare la pappa al bambino, altre lamentavano di dover portare troppe borse ingombranti durante la passeggiata, altre ancora riscontravano problemi con la testolina del neonato. Anche se lontane, tutte cercavano conforto nelle esperienze delle altre.¬†Le mamme sanno essere molto solidali, mi hanno aiutato tanto a superare lo sconforto e allora ho pensato che avrei dovuto fare anche io qualcosa per loro.” –¬†Stefania



L’idea era quella di aprire un negozio virtuale, dove poter proporre gli strumenti necessari per rendere la vita pi√Ļ semplice a tutte le mamme e i pap√† che devono occuparsi dei loro bambini, pur dovendo affrontare i mille impegni della giornata.

Una proposta che Stefania vuole condividere anche con Giuliano.



“Ero spaesato, francamente non sapevo se ce l’avremmo fatta. Era una cosa pi√Ļ grande di noi, ma alla fine l’entusiasmo di mia moglie mi ha contagiato e ci siamo buttati in quest‘avventura¬†insieme.” –¬†Giuliano



“La voglia di fare qualcosa di nostro e di innovativo si √® integrata con il bisogno di un nuovo equilibrio familiare. Alla fine, quella che pensavamo fosse una tragedia si √® rivelata una splendida opportunit√† per¬†fare qualcosa di davvero utile per tutti i genitori.” –¬†Stefania



Mentre prosegue la gravidanza, iniziamo a gettare le basi di quello che sarà poi il cuscino TestaPerfetta.

 



“Abbiamo messo in campo tutta la nostra esperienza professionale e la nostra competenza per dare alla luce il prodotto di punta della nostra impresa. Grazie all’aiuto di tante mamme conosciute in rete, alle ricerche di mercato e ai consigli dei pediatri, ci siamo subito messi sulla strada giusta. Un grande aiuto √® arrivato anche da amici e parenti, non li ringrazieremo mai abbastanza. Non ci siamo mai fermati, abbiamo sempre continuato a immaginare il futuro e¬†l’arrivo della piccola Camilla √® stato il motivo per continuare con maggiore entusiasmo.” –¬†Stefania



‚Äú√ą un lavoro che se non sarebbe arrivata Camilla…non avrei potuto fare. La sua nascita mi ha portato a scoprire delle capacit√† che non sapevo di avere e a trovare la forza di reinventarmi un lavoro che non sapevo di poter fare‚ÄĚ. –¬†Giuliano

 

Insieme alla nostra bambina, cresceva UpLife…



√ą cos√¨ che nel 2019 √® nata¬†UpLife Baby, uno spazio per migliorare la¬†qualit√† della vita¬†del bambino e dei suoi genitori.

Il nostro obiettivo è il benessere di tutta la famiglia, non solo attraverso i nostri prodotti ma soprattutto attraverso i nostri consigli e la nostra visione del mondo.

 

 

Ora il nostro sogno √® diventato realt√† e vogliamo realizzare quelli di tante mamme e pap√†…

 

Essere al fianco di tanti genitori, scoprire ogni volta la bellezza di una nuova vita attraverso le loro storie √® pi√Ļ di un lavoro, √® una¬†missione.

I bambini sono importanti perché sono il nostro futuro ed è giusto che li aiutiamo a crescere sani e, soprattutto, felici.